...

Sono iniziate le operazioni di sgombero e abbattimento di 8 costruzioni, tra capannoni e villette abusive con piscina, in via Fratelli Marchetti Longhi, in zona Romanina a Roma, riconducibili al clan Casamonica. Sul posto circa 100 uomini tra Polizia, Polizia locale e Carabinieri.


...

L’Istituto di Ortofonologia (IdO) si prepara a festeggiare 50 anni di attivita’. Dal 22 al 25 ottobre e’ in programma a Roma, nel rispetto di tutte le misure di sicurezza, un convegno che offrira’ l’opportunita’ di ascoltare il pensiero, su vari temi, di tanti esperti dell’eta’ evolutiva. La speranza dell’Istituto e’ che le riflessioni possano portare a una visione piu’ ampia dei bisogni del bambino e a proposte che lo aiutino a crescere.


...

"C'e' un allarme ingiustificato dettato dalla paura. Dovremmo riportare l'emergenza Covid sotto un piano tecnico, piu' che politico. Se stiamo meglio rispetto al resto d'Europa non e' un caso. Il rigore ha pagato. Ora pero' dobbiamo smettere di spargere paura e tornare ad affidarci ai medici e agli operatori che in tutti questi mesi hanno lavorato duramente per ottenere questi risultati".



...

"Presto l'Istituto Spallanzani sperimenterà i test naso-faringei in grado di distinguere tra influenza stagionale (sia di tipo A che di tipo B) e Covid-19". Così ha annunciato, all’ ANSA, l'assessore regionale alla Sanità del Lazio Alessio D'Amato. "Uno strumento – ha aggiunto - che se validato sarà preziosissimo questo inverno".






...

Gli infermieri italiani sono "stufi" e per questo oggi sono tornati in piazza, per manifestare "contro un governo che ha rispetto per noi solo a parole". Da tutta Italia sono venuti a protestare a Roma, al Circo Massimo, migliaia di infermieri, scontenti degli scarsi riconoscimenti tributati - non solo sul piano giuridico ed economico - a una categoria professionale che, come medici e farmacisti, ha pagato con un consistente tributo di vite l'impegno in prima linea contro il Covid-19.



...

A Roma, davanti a Montecitorio, i rappresentanti nazionali e locali della Comunità armena in Italia hanno organizzato – con la partecipazione anche di molti cittadini italiani - una manifestazione a sostegno dell'Armenia nel conflitto contro l'Azerbaigian che è in atto, dal 27 settembre, nel Nagorno-Karabakh.



...

Avrebbe compiuto 52 anni il prossimo dicembre, Jole Santelli, presidente della regione Calabria. La donna si è spenta nella notte tra mercoledì e giovedì nella sua casa di Cosenza



...

Si è svolta allo Stadio Olimpico l'Assemblea Nazionale quadriennale elettiva di ASI, Associazioni Sportive e Sociali Italiane, uno dei più importanti enti di Promozione Sportiva, riconosciuto dal CONI. Con oltre un milione di tesserati, 130 sedi territoriali, 80 Settori tecnici-sportivi e più di 20mila tecnici presenti su tutto il territorio nazionale, ASI ha espresso la sua posizione sulla situazione dello sport italiano, in un momento di evidente difficoltà.





...

“Quand’è stata l’ultima volta che ho fatto un esame oculistico?”. È la domanda che gli oculisti di AIMO, Associazione Italiana dei Medici Oculisti, che proprio a Roma, il 16 e 17 ottobre, celebrerà il suo XI Congresso nazionale, chiedono a tutti gli italiani di rivolgere a sé stessi: in occasione anzitutto della Giornata Mondiale della Vista, che è stata proprio l’8 ottobre, e incoraggiandoli a sottoporsi ad una visita per difendere la salute dei propri occhi.










...

"La Regione Lazio ha "blindato" i vaccini antinfluenzali per la fascia 6 mesi/6 anni e per chi ha piu' di 60 anni, ma e' paradossale che per il resto della popolazione, cioe' quella che maggiormente si muove, esce, traina l'Italia in una ripresa economica difficile, non ci siano vaccini disponibili". L’ ha detto all'agenzia “DIRE” il segretario di Federfarma Roma, Andrea Cicconetti.




...

Omissioni di atti di ufficio e falso: questi i reati che la Procura di Napoli ipotizza nei confronti di manager e sanitari dell'Ospedale di Napoli nell'ambito delle indagini del Nas sulla presenza del formiche nell'ospedale San Paolo di Fuorigrotta.


...

L'assassino sarebbe Antonio De Marco, uno studente di 21 anni di scienze infermieristiche. E' di Casarano, paese della provincia, ma fino allo scorso agosto "era stato un coinquilino" perché aveva abitato in affitto in una stanza nella casa che poi Daniele De Santis aveva deciso di ristrutturare per andarci a vivere con Eleonora.