Ferrara: Controlli in zona "GAD": cacciavite da 20cm nello zaino, denunciato 46enne con precedenti

polizia alt paletta 1' di lettura 28/09/2020 - La Polizia di Stato sta attenzionando quotidianamente  la zona di Piazzetta Castellina e Toti, al fine di realizzare una maggiore tranquillità sociale e garantire il vivere ordinato dei cittadini che ivi risiedono.

Questi gli ultimi risultati: 2 persone denunciate, 118 persone identificate risultate regolari, 28 veicoli controllati, 14 esercizi commerciali controllati.

Il personale della Polizia di Stato alla Polizia Municipale ha effettuato numerosi controlli nell’area sopraindicata al fine di prevenire ed evitare assembramenti di cittadini extracomunitari che senza alcuna ragione bivaccano all’interno del parco Toti e zone limitrofe, spesso in stato di alterazione psicofisica dovuto all’ingerimento di bevande alcoliche.

La Polizia di Stato nelle adiacenze di Piazzetta Castellina notava un uomo che alla vista degli agenti cercava di eludere il controllo posizionandosi dietro ad una colonna del porticato.

L’uomo veniva identificato per un cittadino del basso ferrarese di 46 anni, con precedenti specifici per reati contro il patrimonio, e durante il controllo all’interno di uno zaino veniva rinvenuto un cacciavite a taglio di 20 cm, di cui non ha saputo dare spiegazione circa il possesso.

L’uomo al termine delle formalità di rito veniva denunciato per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere e possesso di strumento atto ad aprire o scassinare porte.

Un cittadino pakistano di 26 anni - residente in altro comune, con vari precedenti di polizia, gravato da una misura di prevenzione del Foglio di Via Obbligatorio emessa nel marzo scorso dal Questore di Ferrara e con divieto di far ritorno nel capoluogo per tre anni - è stato indagato per inottemperanza al citato provvedimento.






Questo è un articolo pubblicato il 28-09-2020 alle 15:56 sul giornale del 29 settembre 2020 - 160 letture

In questo articolo si parla di cronaca, romagna, articolo, niccolò staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bxba