Lutto nel giornalismo: è morto Gianni Mura, storica firma di Repubblica. Aveva 74 anni

1' di lettura 21/03/2020 - E' morto Gianni Mura, giornalista e storica firma di Repubblica. Aveva 74 anni. Mura si trovava a Senigallia quando è stato colto da un attacco cardiaco improvviso. Trasportato d'urgenza all'ospedale cittadino, è purtroppo deceduto nella mattina di sabato 21 marzo.

Mura era nato a Milano nel 1945 dal 1974 era tra le firme di spicco del quotidiano Repubblica firmando pezzi storici dello sport, raccontando l'Italia del ciclismo e del calcio degli ultimi decenni. ha scritto pagine memorabili sullo sport e l'Italia degli ultimi decenni, dal calcio al ciclismo ed è stato tra i più grandi raccontatori del Tour de France. Tra i tanti suoi libri, nel 2007 scrisse il primo romanzo "Giallo su giallo", vincitore del Premio Grinzane. Mura è stato colto da malore mentre era a Senigallia, ospite di una collega.






Questo è un articolo pubblicato il 21-03-2020 alle 10:56 sul giornale del 23 marzo 2020 - 1088 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bh98