Il Coronavirus è una "pandemia", la definizione dell'Oms

coronavirus 1' di lettura 11/03/2020 - L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha definito il Coronavirus una pandemia: “Un nuovo virus che si diffonde in tutto il mondo e contro il quale la maggioranza degli uomini non ha difese immunitarie”.

Non è più quindi una epidemia che riguarda solo alcuni paesi del mondo. A dichiararlo il direttore generale dell’Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus che si è dichiarato "profondamente preoccupato sia dai livelli allarmanti di diffusione e gravità, sia dai livelli allarmanti di inazione“.

Il direttore ha invece rivolto un plauso alle dure imposizioni dell'Italia, dicendosi "incoraggiato dalle misure aggressive adottate dall’Italia", nella speranza che abbiano effetti nei prossimi giorni.

Il virus sta infatti coinvolgendo 114 paesi. Dal dicembre 2019, quando è comparso il coronavirus ha causato oltre 118 mila contagi e 4.200 vittime.






Questo è un articolo pubblicato il 11-03-2020 alle 19:13 sul giornale del 12 marzo 2020 - 801 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, Sara Santini, articolo, coronavirus

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bhxn