Catania: Esami inutili per figli prematuri, medico arrestato

1' di lettura 11/01/2020 - Operazione a Catania, dirigente chiedeva denaro per accertamenti.

Un dirigente medico in servizio nel Reparto di Neonatologia del Presidio ospedaliero San Marco di Catania, Alessandro Rodonò, è stato arrestato dalla Polizia di Stato. Secondo quanto è stato accertato, dopo avere effettuato i controlli di routine a spese del servizio sanitario nazionale, prospettava ai genitori dei piccoli pazienti la necessità di effettuare ulteriori ecografie cerebrali, in realtà del tutto inutili, e, approfittando della preoccupazione generata, intimava ai genitori stessi di eseguire l’esame ecografico in regime intramoenia, corrispondendogli delle somme di denaro, prospettando che in caso contrario si sarebbe rifiutato di eseguire l’esame. Le indagini e la conseguente misura cautelare, disposta dal Gip su richiesta della procura, hanno consentito di interrompere l’attività del professionista: proseguono intanto le indagini per la individuazione di altre vittime.






Questo è un articolo pubblicato il 11-01-2020 alle 14:18 sul giornale del 13 gennaio 2020 - 882 letture

In questo articolo si parla di cronaca, edoardo diamantini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/beUM