Roma: 24enne ucciso mentre difende la fidanzata, caccia a due rapinatori

Carabinieri 550 1' di lettura 24/10/2019 - Caccia all'uomo a Roma: i carabinieri sono sulle tracce dei due individui che mercoledì sera hanno ucciso un ragazzo di 24 anni in quello che sembra essere stato un tentativo di rapina finito male.

Il 24enne romano Luca Sacchi è stato ucciso mentre cercava di difendere la fidanzata da uno scippo. È successo mercoledì sera poco prima della mezzanotte nel quartiere di Colli Albani. I due stavano andando a piedi verso un pub quando si sono avvicinati due uomini: uno ha colpito alla nuca la ragazza, una 25enne ucraina, e ha tentato di prenderle la borsa. Sacchi ha reagito e uno degli aggressori gli ha sparato alla testa con una pistola. Poi i due sono fuggiti. Trasportato in gravi condizioni in ospedale, il giovane è deceduto nella mattinata di giovedì.

I carabinieri hanno ascoltato il racconto fatto da Anastasia, la fidanzata di Luca Sacchi, e da diversi testimoni presenti nei pressi del pub. Secondo quanto raccolto, i due aggressori avevano un forte accento romano ed erano arrivati a bordo di una Smart. La Procura indaga per omicidio volontario.






Questo è un articolo pubblicato il 24-10-2019 alle 18:44 sul giornale del 25 ottobre 2019 - 820 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, roma, omicidio, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bb4g