Migranti: incendio in un campo di Lesbo, morta donna e bambino

1' di lettura 30/09/2019 - Tragedia domenica nel campo profughi di Lesbo, dove sono morti una donna e un bambino e sono rimaste ferite 15 persone.

La tragedia a seguito di un incendio, pare sviluppatosi accidentalmente, in un container che ospitava diverse famiglie. Da mesi la situazione nel campo profughi è al collasso con oltre 13.000 persone in una struttura che ne può ospitare 3500.

Dopo la tragedia è esplosa la rabbia dei migranti che hanno inscenato una protesta contro le condizioni disumane in cui vivono. I migranti hanno appiccato incendi dentro e fuori dal campo chiedendo di essere trasferiti sulla terraferma.






Questo è un articolo pubblicato il 30-09-2019 alle 11:34 sul giornale del 01 ottobre 2019 - 385 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ba8M