Concorsi truccati: sospesi rettore di Catania e professori

studenti universitari 1' di lettura 28/06/2019 - Il rettore dell'Università di Catania, Francesci Basile e altri 9 professori sono stati sospesi dal servizio con l'accusa di associazione a delinquere, corruzione e turbativa d'asta.

Al centro dell'indagine "Università bandita" condotta dalla Digos e coordinate dalla procura di Catania, sono finiti 27 concorsi che sarebbero stati "truccati", in particolare 17 posti per professore ordinario, 4 per professore associato, 6 per ricercatore.

Quaranta i professori indagati degli atenei di Bologna, Cagliari, Catania, Catanzaro, Chieti-Pescara, Firenze, Messina, Milano, Napoli, Padova, Roma, Trieste, Venezia e Verona.






Questo è un articolo pubblicato il 28-06-2019 alle 10:58 sul giornale del 29 giugno 2019 - 700 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, studenti universitari, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a85D