Rimini: salva la moglie dall'annegamento e muore d'infarto

Spiaggia di Rimini 1' di lettura 09/06/2019 - Salva la moglie dall'annegamento ma per lo sforzo accusa un malore e muore: è succcesso a Rimini, sulla spiaggia di Bellariva.

La vittima è un turista 83enne residente in provincia di Varese. Lui e la moglie trascorrevano da anni le vacanze nella città romagnola. Secondo la ricostruzione della Capitaneria di porto riportata dal Resto del Carlino, la coppia stava facendo il bagno: la donna si è ritrovata in un punto dove l’acqua era troppo alta per lei, con la corrente che le impediva di avvicinarsi alla spiaggia. Ha chiamato il marito che l'ha presa e l'ha portata in salvo.

Ma subito dopo l'anziano ha accusato uno scompenso cardiaco, finendo in balia delle onde. Immediati i soccorsi, allertati dalle grida della donna. I bagnini lo hanno soccorso e lo hanno portato a riva. Il personale del 118 subito intervenuto sul posto ha provato a rianimarlo usando anche il defibrillatore, ma non c'è stato niente da fare.






Questo è un articolo pubblicato il 09-06-2019 alle 17:57 sul giornale del 10 giugno 2019 - 1835 letture

In questo articolo si parla di cronaca, rimini, marco vitaloni, spiaggia di rimini, infarto in mare, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8qc