Como: tangenti nel settore edile, 9 arrestati tra cui un sindaco

guardia di finanza 01/03/2019 - Operazione di polizia giudiziaria nel Comasco. Nove le persone arrestate per tangenti nel settore edile.

Tra gli arrestati anche il sindaco di Valsolda. Al centro delle indagini "accordi corruttivi tra il primo cittadino – che è un architetto – e clienti del proprio studio associato, nonché violazioni edilizie”, come hanno fatto sapere le Fiamme Gialle.

L’indagine, ha visto impegnata la procura della Repubblica di Como, Sondrio, Milano e Roma. Il sindaco e un professionista sono finiti in carcere, gli altri 7 sono invece ai domiciliari.






Questo è un articolo pubblicato il 01-03-2019 alle 11:54 sul giornale del 02 marzo 2019 - 609 letture

In questo articolo si parla di cronaca, guardia di finanza, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a4Oa