Germania: infermiere ammette 100 omicidi

infermiera, vaccino, siringa 30/10/2018 - Si è aperto martedì il processo per l'infermiere Niels Hoegel che ha ammesso di aver ucciso 100 pazienti.

L'uomo, 41enne, ha ucciso i pazienti somministrando loro farmaci che sono poi risultati fatali. Il processo si è aperto a Oldenburg. Due le cliniche in cui l'uomo ha lavorato tra il 2000 e il 2005.

Sembra che l'ex infermiere abbia agito per noia o per mettersi in mostra davanti ai colleghi, avrebbe infatti somministrato i farmaci per poi rianimare i pazienti e prendersi il merito di averli salvati.

L'uomo era già stato condannato nel 2015 per la morte di due pazienti poi è venuto alla luce un numero molto piú elevato di vittime ed è tornato davanti ai giudici per un nuovo processo.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 30-10-2018 alle 17:06 sul giornale del 31 ottobre 2018 - 991 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, vaccino, vaccinazioni, infermiera, siringa, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZVk