Motomondiale: gesto folle in pista, Romano Fenati è stato licenziato dalla sua squadra

Romano Fenati 10/09/2018 - Il team Marinelli Snipers ha deciso lunedì di licenziare Romano Fenati, reo di aver tirato il freno di un altro pilota a oltre 200 km orari durante la gara del Motomondiale a Misano.

Domenica pomeriggio durante la gara della categoria Moto2 del Gran Premio di San Marino Fenati e Stefano Manzi hanno lottato fianco a fianco per diversi giri, scontrandosi anche in un paio di occasioni. Dopo averlo affiancato sul rettilineo, Fenati ha tirato il freno anteriore di Manzi mentre viaggiavano a a oltre 200 chilometri orari, rischiando seriamente di farlo cadere.

Il pilota ascolano è stato squalificato a gara in corso e sospeso per due gare. Fenati si è scusato subito dopo la gara ma ha chiesto di considerare il momento e i contatti avuti in precedenza con Manzi.

Lunedì il licenziamento: "il Marinelli Snipers Team rescinde il contratto con il pilota Romano Fenati per il suo comportamento antisportivo, inqualificabile, pericoloso e dannoso per l’immagine di tutti", si legge nel comunicato.

Fenati è stato scaricato anche da MV Augusta e dal team Forward con il quale avrebbe dovuto correre nella prossima stagione, proprio in coppia con Manzi: "MV Agusta non intende essere rappresentata da Fenati per il 2019, l’anno che vedrà il ritorno della Casa varesina nelle massime competizioni sportive".

Per il pilota 22enne cresciuto nell'Academy di Valentino Rossi si tratta del secondo licenziamento in carriera: nel 2016 venne cacciato dal team Sky VR46 per una lite con il capo della squadra Uccio Salucci.





Questo è un articolo pubblicato il 10-09-2018 alle 16:50 sul giornale del 11 settembre 2018 - 1342 letture

In questo articolo si parla di sport, motomondiale, moto2, marco vitaloni, romano fenati, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aYeF