Terni: scoperta choc davanti ad un supermercato, neonato trovato morto in un sacchetto

polizia 113 03/08/2018 - Una scoperta choc, quella fatta da una passante giovedì nel tardo pomeriggio davanti ad un supermercato a Terni. La donna ha notato un sacchetto con all'interno il corpicino di un neonato morto.

Il ritovamento alla periferia di Terni, nella zona di Borgo Rivo. Il piccolo era venuto alla luce probabilmente da poche ore, ed era un maschietto. La donna ha lanciato l'allarme. Ha notato infatti la busta non lontano da un cespuglio e aprendola ha visto un piedino. Prima ha allertato i dipendenti del supermercato, poi sul posto sono giunti la polizia e il 118, ma per il piccolo non c'era più nulla da fare.

Il neonato era nudo e secondo i primi accertamenti, partorito da poche ore. Da chiarire se fosse vivo quando è venuto alla luce e perché eventualmente sia morto. Tutti particolari che gli inquirenti dovranno accertare nelle prossime ore. In corso anche le indagini per risalire alla madre. Visionate le telecamere di videosorveglianza della zona e indagini sono state svolte negli ospedali vicini per capire se qualche donna si sia recata al pronto soccorso con sintomi che lascino pensare a un parto.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 03-08-2018 alle 11:41 sul giornale del 04 agosto 2018 - 865 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aXeb