Grecia: roghi provocano oltre 50 morti, dichiarato lo stato d'emergenza

24/07/2018 - Sono oltre 50 le vittime dei roghi che stanno bruciando la Grecia. Colpita in particolar modo la località turistica di Mati, a 40 chilometri da Atene, dove sono state ritrovate 26 vittime nel cortile di una villa.

La Grecia è in ginocchio, tanto che il premier Alexis Tsipras ha dichiarato lo stato di emergenza nell’area metropolitana di Atene, dopo essere rientrato in anticipo da una visita di Bosnia-Herzegovina.

Non è chiara l'origine dei roghi che sono fuori controllo e che hanno provocato oltre 150 feriti. In Grecia sono in arrivo soccorsi da Cipro e dalla Spagna, anche a seguito della richiesta di aiuto del governo.

La Farnesina, con l'Unità di crisi e attraverso l'ambasciata ad Atene, sta verificando la presenza di cittadini italiani.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it





Questo è un articolo pubblicato il 24-07-2018 alle 12:08 sul giornale del 25 luglio 2018 - 1180 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aWUQ