Terrorismo: arrestato 29enne macedone

carabinieri arresto 10/07/2018 - I carabinieri del Ros hanno arrestato Agim Miftarov, un macedone di 29 anni, con l'accusa di ddestramento ad attività con finalità di terrorismo internazionale.

Secondo gli inquirenti l'uomo aveva aderito alle ideologie delle organizzazioni terroristiche estremistiche islamiste e si stava addestrando per compiere un attentato. Miftarov viveva quasi da eremita a Tolfa, in provincia di Viterbo, dove lavorava come boscaiolo.

Durante la perquisizione nella sua abitazione sono stati ritrovati dei droni, abbigliamento militare e un cellulare. Dall'analisi del telefono è emerso che l'uomo aveva fatto ricerche e visionato centinaia di video di addestramento all'uso delle armi, dei droni e alla costruzione di armi fai da te e video di propaganda jihadista. Miftarov inoltre visitava spesso siti web e profili social riconducibili a organizzazioni terroristiche come al Qaeda e Isis.

Il 29enne è stato arrestato martedì mattina nel Centro di Permanenza per il Rimpatrio di Potenza, dove era stato portato il 27 aprile scorso dopo la perquisizione domiciliare.





Questo è un articolo pubblicato il 10-07-2018 alle 17:31 sul giornale del 11 luglio 2018 - 600 letture

In questo articolo si parla di cronaca, arresto, viterbo, terrorismo, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aWsI