Torino: tragedia di Piazza San Carlo, 7 arresti

13/04/2018 - Sono stati arrestati 7 ragazzi sospettati di essere i responsabili del panico che ha causato la tragedia di Piazza San Carlo a Torino, in occasione della finale di Champion League tra Juventus e Real Madrid.

In migliaia si trovavano in piazza a Torino, per assistere alla finale trasmessa nel maxischermo. Gli arrestati sono alcuni ladruncoli di origine magrebina, che avrebbero spruzzato lo spray urticante per poter mettere a segno rapine. Il gruppo è stato individuato grazie alle intercettazioni telefoniche nel corso di un'altra indagine: stavano parlando di una collanina, rubata in piazza, del valore di diverse centinaia di euro. Una tecnica già usata in altre occasioni, in luoghi affollati, per rubare portafogli, gioielli e cellulari. Perdue di loro l'accusa è di omicidio preterintenzionale.

Nella calca, seguita al panico che è scaturito perse la vita la 38enne Erika Paoletti, mentre 1500 persone riamsero ferite, di cui una, Marisa Amato, in modo talmente grave da rimanere paralizzata. Nell'inchiesta sulle responsabilità politiche ieri era stata disposta la chiusura indagini: 15 gli indagati tra cui la sindaca Chiara Appendino e l'ex questore Angelo Sanna.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 13-04-2018 alle 11:20 sul giornale del 14 aprile 2018 - 643 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aTy8