Cina: approvata la riforma costituzionale, Xi Jinping ora può essere presidente a vita

11/03/2018 - La Cina ha approvato la riforma costituzionale che abolisce il vincolo dei due mandati per il presidente.

Il congresso nazionale del popolo elimina così il limite per i mandati presidenziali, ciascuno di 5 anni. Quello dell'assemblea è stato praticamente un voto plebisicitario, con 2958 favorevoli, due contrari e tre astenuti.

Questo permette quindi all'attuale presidente Xi Jingping di mantenere la carica oltre il termine finora previsto per il 2023, e mantenerlo potenzialmente a vita. Si tratta di una riforma importante, con l'accentramento di poteri nelle mani di Xi, e che alcuni osservatori internazionali, leggono un passo indietro per lo stato di diritto cinese.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it





Questo è un articolo pubblicato il 11-03-2018 alle 16:17 sul giornale del 12 marzo 2018 - 581 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aSwI