Libia: si ribalta barcone di migranti, si temono 90 vittime

02/02/2018 - Un barcone, partito dalla Libia, carico di migranti, è affondato. Novanta le persone a bordo che si teme siano morte.

Secondo quanto riferito da un portavoce dell'Oim, l'Organizzazione internazionale sui migranti, dieci corpi sono stati trovati sulle coste libiche, tra questi ci sono otto pakistani e due libici, mentre tre sarebbero le persone sopravvissute al naufragio, due avrebbero raggiunto a nuoto le coste e il terzo è stato salvato invece da un peschereccio.

Sarebbero stati gli stessi sopravvisuti a riferire quante persone si trovavano a bordo del barcone e che la maggioranza erano di nazionalità pakistana. Da venerdì mattina sono quindi scattate le operazioni di ricerca per trarre in salvo i dispersi.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 02-02-2018 alle 12:52 sul giornale del 03 febbraio 2018 - 404 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, migranti, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aRia