Cina: petroliera iraniana affondata dopo l'esplosione

14/01/2018 - È affondata completamente la petroliera iraniana Sancho, andata a fuoco nei giorni scorsi a largo di Shanghai dopo una collisione con un mercantile.

Tutti morti i 32 membri dell'equipaggio, ma solo tre sono stati i corpi recuperati. La petroliera trasportava 136mila tonnellate di idrocarburi leggeri e si teme il disastro ambientale, anche se le autorità cinesi assicurano che "non c'è una grossa chiazza di greggio in mare".

Alcuni giornalisti che hanno avuto la possibilità di sorvolare la zona avrebbero invece riferito di una chiazza di greggio che si estende in mare per una decina di chilometri.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 14-01-2018 alle 17:37 sul giornale del 15 gennaio 2018 - 715 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aQGb