Kabul: kamikaze contro agenzia di stampa, almeno 40 morti

Afghanistan 28/12/2017 - Un kamikaze si è fatto esplodere vicino ad un'agenzia di stampa e ad un centro culturale a Kabul, in Afghanistan, provocando almeno 40 morti e 84 feriti.

Un portavoce del ministero dell'interno ha riferito che le vittime dell'attacco contro l'agenzia di stampa, il Tabian Media Center, gestito da un religioso sciita, sarebbero tutti civili, tra cui alcuni giornalisti di "Sadai Afghan" (Voce afghana).

L'attacco, qualche ora dopo, è stato rivendicato dallo Stato Islamico.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 28-12-2017 alle 16:36 sul giornale del 29 dicembre 2017 - 617 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, afghanistan, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aQfJ