Spagna: ordinato l'arresto per i membri dell'ex governo catalano

carles puigdemont 02/11/2017 - La giudice Carmen Lamela dell’Audiencia Nacional ha accolto la richiesta della procura nazionale spagnola di arrestare otto membri dell'ex governo catalano destituito da Madrid dopo la dichiarazione unilaterale di indipendenza.

Il magistrato ha ordinato il carcere per l’ex vicepresidente della Catalogna Oriol Junqueras e gli ex ministri Jordi Turull, Josep Rull, Meritxell Borras, Raul Romeva, Carles Mundò, Dolors Bassa e Joaquim Forn. Il governo catalano era stato denunciato lo scorso lunedì dal procuratore José Manuel Maza con l’accusa di ribellione, sedizione, malversazione e altri reati.

L'unico ex membro del governo catalano ad aver ottenuto il rilascio in libertà condizionata è stato Santi Villa, che si era dimesso il giorno prima della dichiarazione di indipendenza. Si erano tutti presentati giovedì mattina davanti al giudice dell'alta corte spagnola che li aveva convocati: nessuno, tranne Villa, ha risposto alle domande del magistrato.

La Procura nazionale spagnola ha anche chiesto un mandato di cattura europeo per l'ex presidente catalano Carles Puigdemont e gli altri quattro ministri che si trovano da lunedì in Belgio.





Questo è un articolo pubblicato il 02-11-2017 alle 17:59 sul giornale del 03 novembre 2017 - 1051 letture

In questo articolo si parla di cronaca, arresto, spagna, marco vitaloni, catalogna, articolo, carles puigdemont

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aOyT