Attentato a Berlino, la polizia cerca un tunisino

attentato con il tir 21/12/2016 - Continua in Germania la caccia all'uomo che lunedì sera ha travolto con un tir e ucciso 12 persone in un mercatino di Natale nel centro di Berlino.

La polizia tedesca sta cercando un tunisino di 24 anni, Anis Amri, il cui documento d’identità è stato trovato nella cabina del camion. Nei sui confronti è stato emesso un mandato di cattura europeo. Le forze dell'ordine ritengono che il ricercato sia armato e probabilmente ferito, in seguito ad una colluttazione avvenuta prima dell'attentato con Lukasz Urban, il 37enne polacco a cui aveva rubato il tir. Gli investigatori avrebbero trovato nella cabina del mezzo pesante tracce di sangue e dna che non appartengono all'autista polacco.

Secondo i media tedeschi il sospetto è noto alla polizia ed ha usato diverse identità. L'uomo avrebbe avuto contatti con un gruppo di estremisti islamici salafiti ed era già stato indagato perchè sospettato di preparare attacchi.

Il giovane è arrivato in Italia nel 2011, quando era ancora minorenne. Ha passato quattro anni in carcere perchè accusato di aver appiccato un incendio in un centro di accoglienza. Uscito dal carcere, ha ricevuto dalle autorità italiane un provvedimento di espulsione che non ha avuto seguito a causa della Tunisia, che non ha provveduto ad effettuare la procedura di riconoscimento.

Nel 2015 si è quindi recato in Germania, dove ha presentato richiesta d'asilo. Ralf Jager, ministro dell'Interno della Renania Settentrionale-Vestfalia, ha detto che la richiesta era stata respinta lo scorso giugno, ma che non è stato possibile rimpatriarlo perchè la Tunisia aveva negato che fosse un suo cittadino.

E' stato invece rilasciato e definitivamente escluso dalle indagini il 23enne richiedente asilo pakistano che era stato arrestato poco ore dopo l'attentato. Poco dopo il rilascio del 23enne lo Stato Islamico ha rivendicato l'attacco attraverso la sua agenzia di stampa semi-ufficiale Amaq.







Questo è un articolo pubblicato il 21-12-2016 alle 17:26 sul giornale del 22 dicembre 2016 - 6080 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Berlino, germania, mercatini di natale, marco vitaloni, ricercato, attentato terroristico, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aEST