Siberia: precipita elicottero militare, 15 vittime

russia 26/11/2015 - Un elicottero Mil Mi-8 è precipitato nella Siberia centrale in Russia. L’aeromobile era diretto all’aeroporto di Igarka per raggiungere un impianto petrolifero della zona.

L’elicottero avrebbe cercato di effettuare un atterraggio di emergenza sulle sponde del fiume Yenisei. A bordo erano presenti 25 persone tra equipaggio e passeggeri. A bordo c’erano lavoratori del settore petrolifero diretti ai giacimenti di Vankor, dove opera una controllata del colosso Rosneft.

Quindici sono le vittime, mentre altre dieci persone sono rimaste ferite e sono ricoverate in terapia intensiva in alcuni ospedali della zona. Non sono chiare le cause dell’incidente: se sia legato ad un errore umano o ad un guasto tecnico.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 26-11-2015 alle 16:23 sul giornale del 27 novembre 2015 - 1610 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, Russia, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqVZ