Giordania: sparatoria in un centro di addestramento, uccise cinque persone

giordania 09/11/2015 - Un ufficiale giordano ha aperto il fuoco in una scuola di polizia ad Amman, uccidendo due addestratori statunitensi, un sudafricano e due giordani.

La sparatoria è avvenuta a Muwuaqqar, nei dintorni della capitale della Giordania, all'interno di un centro di addestramento finanziato dagli Stati Uniti dedicato alla formazione delle forze di sicurezza dei paesi arabi, sopratutto iracheni, palestinesi e libici. Le vittime straniere erano contractor che lavoravano come addestratori nel centro, i due giordani un traduttore e un ufficiale di polizia.

Nella sparatoria sono rimaste ferite altre quattro persone, tra cui due statunitensi, uno dei quali in gravi condizioni. L'attentatore è stato a sua volta ucciso. Secondo quanto riferito dal governo giordano, si tratterebbe di Anwar Bani Abdu, un esperto capitano della polizia che prestava servizio nel centro come addestratore.





Questo è un articolo pubblicato il 09-11-2015 alle 17:04 sul giornale del 10 novembre 2015 - 1293 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, giordania, Stati Uniti, sparatoria, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqdJ