Tunisia: veterinario senese ucciso durante una tentata rapina

Tunisia 08/11/2015 - Un veterinario italiano di 56 anni è stato ucciso a coltellate mentre si trovava in vacanza ad Hammamet, in Tunisia.

Secondo il quotidiano La Nazione, che per primo ha riportato la notizia, Fabio Atticciati, originario di Chiusdino (Siena), sarebbe stato ucciso durante un tentativo di rapina nel parcheggio di un centro commerciale. L'omicidio, avvenuto mercoledì, è stato confermato dalla Farnesina.

Partito una settimana fa, l'uomo era ospite di una coppia di amici francesi, e sarebbe dovuto rientrare in Italia domenica. Non si conosce ancora l'esatta dinamica dell'omicidio, ma la polizia locale avrebbe già fermato un sospetto.





Questo è un articolo pubblicato il 08-11-2015 alle 20:44 sul giornale del 09 novembre 2015 - 1789 letture

In questo articolo si parla di cronaca, omicidio, tunisia, hammamet, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqb4