La Turchia abbatte un caccia siriano. Damasco accusa: 'E' aggressione'

1' di lettura 23/03/2014 - Un aereo militare siriano è stato abbattuto dalla contraerea turca nella zona di confine tra i due Paesi.

Secondo il regime di Assad il caccia stava "colpendo postazioni dei terroristi in territorio siriano". Il ministero degli Esteri siriano ha subito accusato la Turchia di una "aggressione militare ingiustificata e senza precedenti". Secondo Ankara invece il caccia siriano aveva violato il suo spazio aereo. L'incidente è avvenuto in una zona di confine dove i ribelli jihadisti e le forze governative combattono per il controllo di un valico per la Turchia. Il pilota del caccia è riuscito a salvarsi lanciandosi con il paracadute.






Questo è un articolo pubblicato il 23-03-2014 alle 17:47 sul giornale del 24 marzo 2014 - 1631 letture

In questo articolo si parla di attualità, turchia, siria, marco vitaloni, caccia abbattuto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/1lS