Piemonte: valanghe sulle Alpi, un morto a Bardonecchia

soccorso alpino 1' di lettura 26/12/2013 - Tragedia sulle montagne del Piemonte. Un giovane 24enne di Annecy (Francia) è morto travolto da una valanga a Bardonecchia.

Dopo essere stato salvato dal soccorso Alpino, per un’ora il 118 ha cercato di rianimarlo. Giunto al Cto di Torino con l’elicottero il giovane è morto. Il ragazzo era con i suoi due fratelli che ora sono indagati per valanga colposa, ma potrebbe anche essergli contestato il reato di omicidio colposo: i tre stavano infatti facendo snowboard fuori pista.

Sempre a Bardonecchia in località Melezet nella mattinata di giovedì si è verificata un’altra valanga. A provocarla sarebbe stata una sciatrice di 36 anni, nata a Belgrado e residente in provincia di Monza Brianza che, con due amici, stava sciando fuoripista nonostante il divieto per il forte rischio di valanghe.

La donna è stata travolta dalla slavina, ma i carabinieri presenti sulle piste da sci sono intervenuti immediatamente per soccorrerla. La 36enne, trasportata in eliambulanza al Cto di Torino, non è in pericolo di vita, ma i tre sono stati denunciati.






Questo è un articolo pubblicato il 26-12-2013 alle 22:15 sul giornale del 27 dicembre 2013 - 1730 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, soccorso alpino, Sara Santini, valanghe, bardonecchia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/WuM