Google 'salva' 3mila lingue in via di estinzione

1' di lettura 22/06/2012 - Endangered Languages è il nome del progetto culturale, scientifico e tecnologico lanciato da Google per salvaguardare 3000 lingue rare che rischiano di estinguersi.

Il progetto supportato da BigG e patrocinato dall'Alliance for Linguistic Diversity prevede la creazione di un vasto archivio online di file audio, video e testuali provenienti da tutto il mondo: libri, articoli di giornale, vecchi manoscritti fino alle registrazioni in alta qualità dei discorsi delle persone che si eprimono in ciascuna delle diverse lingue identificate fra quelle in pericolo.

Queste persone sono spesso gli anziani delle varie regioni e culture, gli ultimi ancora in grado di parlare bene la loro lingua. Il progetto Endangered Languages è aperto a tutti coloro che intendono collaborare alla condivisione delle loro conoscenze e alla ricerca continua nelle varie parti del mondo.






Questo è un articolo pubblicato il 22-06-2012 alle 17:11 sul giornale del 23 giugno 2012 - 3598 letture

In questo articolo si parla di attualità, google, marco vitaloni, endangered languages

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/AJn