La Cassazione dice sì al Referendum sul nucleare

1' di lettura 01/06/2011 -

Il 12 e 13 giugno i cittadini saranno chiamati a votare anche per il Referendum sul nucleare assieme agli altri tre, due sull'acqua e uno sul legittimo impedimento.



L'ufficio elettorale della Corte di Cassazione ha stabilito a maggioranza, che le modifiche apportate dal governo alle norme sul nucleare non precludono il voto dei cittadini che potranno così esprimere il loro parere su un argomento così importante e attuale.

E' stata cosi' accolta l'istanza presentata dal Pd che chiedeva di trasferire il quesito sulle nuove norme appena votate nel decreto Omnibus: quindi la richiesta di abrogazione rimane la stessa, ma invece di applicarsi alla precedente legge si applichera' appunto alle nuove norme sulla produzione di energia nucleare.






Questo è un articolo pubblicato il 01-06-2011 alle 13:18 sul giornale del 03 giugno 2011 - 2895 letture

In questo articolo si parla di referendum, politica, redazione, cassazione, nucleare, Valentina Pucci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/lwt