Adozioni: la Cassazione apre ai single

bambini 14/02/2011 -

Svolta nelle adozioni per i single. I tempi sono ormai maturi affinchè il Parlamento italiano apra alle adozioni di minori da parte loro, anche se con le dovute cautele. Nulla in contrario è infatti previsto dalla 'Convenzione di Strasburgo sui fanciulli del 1967' che contiene le linee guida in materia di adozione. 



La Cassazione sottolinea che il Parlamento non ha ancora provveduto a varare una legge che consenta l’adozione da parte dei single. Tuttavia ha convalidato l’adozione, seppur in forma non pienamente legittimante ma `mite´, di una bimba russa alla quale farà da mamma una donna `sola´ di Genova.

La convalida del decreto di adozione speciale è contenuto nella sentenza 3572 depositata oggi. In particolare la Suprema Corte ha detto 'no' alla richiesta della mamma adottiva di Genova di ottenere l'adozione nella formula pienamente legittimamente per la piccola bimba, con la quale ha vissuto insieme per due anni nella Federazione Russa e poi negli Usa, dove l'adozione stata dichiarata efficace dal Tribunale della Columbia.

Tuttavia alla mamma single, l'adozione - nella formula «speciale» - è stata consentita e trascritta qui in Italia, con decreto della Corte di Appello di Genova del 2009.

Secondo Aurelio Mancuso, presidente di Equality Italia, rete trasversale sui diritti civili, "la sentenza di oggi della Cassazione dimostra quanto la politica e il legislatore italiano siano indietro. La Cassazione in questo modo interpreta la società meglio della politica.

Nonostante questa apertura della Cassazione e lo spiraglio di speranza per tutti i single che vogliono adottare un bambino, secco è il no del Vaticano. Il cardinale Ennio Antonelli, presidente del Pontificio Consiglio per la Famiglia, dice che un bambino ha bisogno di entrambi i genitori





Questo è un articolo pubblicato il 14-02-2011 alle 19:35 sul giornale del 15 febbraio 2011 - 928 letture

In questo articolo si parla di scuola, attualità, bambini, giulia angeletti, frutta, Vaticano, cassazione, adozioni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ho2