Prima vittima italiana della nuova influenza

27/07/2009 - E’ un romano che viveva a Buenos Aires da parecchi anni, la prima vittima italiana della nuova influenza A H1N1. Lo ha comunicato la figlia che vive e studia a Roma. 

\"Mio padre è morto stamane alle 06.30 (locali) all\'Ospedale italiano di Buenos Aires\", ha comunicato ieri la figlia Erica all\'agenzia di stampa ANSA, spiegando che suo padre \"era stato ricoverato in terapia intensiva per polmonite virale più di un mese fa. Nel momento del ricovero era una settimana che aveva la febbre e la tosse\".


Giulio Masserano, 56 anni, è deceduto all\'Ospedale Italiano di Buenos Aires. Era nato ed aveva studiato a Roma, diplomandosi al liceo classico Torquato Tasso e conseguendo la laurea in Ingegneria Elettronica all’Università La Sapienza. Aveva vissuto a Roma fino al 1993 quando la sua famiglia si è trasferita in Argentina. A Buenos Aires aveva aperto insieme alla moglie un’agenzia di viaggi chiamata la “Erica”, dal nome della figlia.







Questo è un articolo pubblicato il 27-07-2009 alle 23:21 sul giornale del 27 luglio 2009 - 2017 letture

In questo articolo si parla di cronaca, roma, Cinzia Mazzarini, influenza