Peppe Grillo prende la tessera del Pd in Irpinia

18/07/2009 - Dopo essersi visto negare l’iscrizione dal circolo del Pd di Arzachena, in Sardegna, Beppe Grillo la spunta a Paternopoli (Avellino) dove il circolo Martin Luther King ha dato venerdì mattina la tessera al comico genovese, che nei giorni scorsi aveva creato scompiglio nel partito annunciando la decisione di candidarsi alle primarie di partito.




A fargli la tessera contravvenendo alle indicazioni della commissione nazionale di garanzia, secondo cui il comico genovese non aveva i recquisiti per entrare a far parte del Partito è stato Andrea Forgione, 45 anni, infermiere professionale, ex-Ds e ora coordinatore del circolo Pd Martin Luther King di Paternopoli.

Ma il Pd non ha nessuna intenzione di convalidare il tesseramento. Tino Iannuzzi, segretario regionale della Campania del partito, afferma con sicurezza che l\'iscrizione al Partito democratico di Beppe Grillo è da considerarsi priva di ogni valore perché il comico genovese è del tutto incompatibile con l\'adesione al Partito.

Anche Gero Grassi, vice responsabile nazionale Organizzazione del Pd, ha escluso in modo categorico di poter accogliere la richiesta di iscrizione al Partito democratico da parte di Beppe Grillo per aver promosso e sostenuto liste apertamente ostili al Pd, ricordando altresì che da statuto l\'iscrizione al partito va fatta nel proprio comune di residenza.




Questo è un articolo pubblicato il 18-07-2009 alle 20:16 sul giornale del 18 luglio 2009 - 1906 letture

In questo articolo si parla di giulia angeletti, partito democratico, peppe grillo