I globuli bianchi e l\'insorgenza delle crisi epilettiche

epilessia 1' di lettura 24/11/2008 - I globuli bianchi, cellule di difesa, hanno un ruolo fondamentale nell\'insorgenza delle crisi epilettiche. A rivelarlo sono dei ricercatori italiani.

I globuli bianchi, che sono cellule di difesa, rappresentano la chiave dell\'epilessia. A rivelarlo sono dei ricercatori italiani dell\'Università di Verona, che hanno scoperto il ruolo fondamentale dei globuli bianchi nell\'insorgenza delle crisi epilettiche, grazie ad un test effettuato su dei topolini.


Secondo i ricercatori, coordinati da Gabriela Constantin e Paolo Fabene, la scoperta potrebbe portare ad un nuovo trattamento per la cura dell\'epilessia. \"I nostri risultati - dicono - suggeriscono l\'interazione tra leucociti ed endotelio vascolare come un potenziale bersaglio terapeutico per la prevenzione ed il trattamento dell\'epilessia\".


Risultato ottenuto dal test di laboratorio in cui i ricercatori hanno visto che impedendo il contatto tra le pareti dei vasi sanguigni del cervello ed i leucociti si possono prevenire o ridurre nei topi le crisi epilettiche. Quindi, anticorpi specifici che bloccano le molecole di adesione alla base del legame tra leucociti ed endotelio vascolare, riducono le crisi epilettiche e impediscono lo sviluppo della malattia.






Questo è un articolo pubblicato il 24-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 24 novembre 2008 - 3375 letture

In questo articolo si parla di attualità, salute, Sudani Alice Scarpini, epilessia, globuli bianchi, ricercatori, università di verona


m.c. pagano

Spero che i dati della ricerca non si siano fermati alla data dell\'articolo di 15 mesi orsono;ci sono ulteriori novità per la pratica clinica ? sono un medico,mamma di un ragazzo autistico con epilessia e spero sempre nella<br />
ricerca. maria.carmela.pagano@alice.it