...

"Nella settimana di confronto a Villa Pamphili con le parti sociali è stato corale l'appello a ridurre la burocrazia e far correre il Paese. Noi siamo sempre convinti di questa priorità e l'abbiamo realizzata con un decreto che semplifica, velocizza, digitalizza, sblocca una volta per tutte i cantieri e gli appalti". Lo dice, in conferenza stampa a palazzo Chigi, il premier Giuseppe Conte.










...

''La Commissione Contenziosa del Senato ha appena annullato la delibera dell'Ufficio di presidenza che aveva deciso il taglio dei vitalizi agli ex parlamentari". Riferisce Maurizio Paniz, ex deputato e avvocato che ha difeso nel ricorso la maggior parte degli ex senatori che hanno presentato ricorso.










...

Il capo politico del M5s Crimi ribadisce che "una sanatoria avrebbe effetti 'morali' devastanti sul Paese". Il Partito Democratico attacca: "Posizione ingiustificata". Di Maio: ''Niente sanatorie indiscriminate. Nessuno provi a dividerci''.



...

Va nuovamente all'attacco il leader di Iv Matteo Renzi. "Bisogna smetterla - ribadisce nella Enews - con i dpcm. Il governo può dirmi se usare o no la mascherina o se evitare gli assembramenti. Ma se vengono "consentiti" gli incontri non è un dpcm che può dire "il prozio sì, l'amico no".



...

Questi tristi giorni che affliggono tutto il pianeta hanno provocato grandi mutamenti nella forma di vivere di tutti i popoli, ma in Catalogna non tutto è cambiato. Ma una cosa sì, è cambiata: quest’anno non si celebrerà la tradizionale festa di Sant Jordi, ma l’altra cosa, di cui parleremmo dopo, prosegue come sempre.






...

Due anni fa, dopo essere rimasto chiuso quindici giorni in una prigione tedesca in attesa della decisione di concedere o meno l'estradizione in Spagna, il presidente catalano i esilio, Carles Puigdemont, ha tenuto una conferenza stampa prima di lasciare la Germania e ritornare in Belgio. In quell'occasione un giornalista gli ha chiesto quanti anni avrebbe dovuto aspettare per mettere di nuovo i piedi in territorio spagnolo. La risposta di Puigdemont è stata: “Non so se metterò mai più i piedi in territorio spagnolo, ma sono sicuro che andrò in Catalogna molto prima di quello che molti immaginino”.