Crisi di Governo: le Ministre di Italia Viva Bellanova e Bonetti si dimettono

1' di lettura 13/01/2021 - Matteo Renzi, leader di Italia Viva, ha annunciato le dimissioni delle ministre Bellanova e Bonetti dal Governo.

"È molto più difficile lasciare una poltrona che aggrapparsi allo status quo. La crisi politica non è aperta da Italia Viva, è aperta da mesi", questo, quanto dichiarato da Renzi in conferenza stampa alla Camera. In merito alla situazione creatasi ha poi spiegato: "Non abbiamo pregiudiziali sul nome di Conte né sulle formule, l’unico paletto è che non andremo mai al Governo con le forze sovraniste e populiste della destra". Disponibilità anche ad un governo istituzionale, ma anche "pronti all’opposizione". Sul Recovery, il leader di Iv ha parlato di: "Passi avanti importanti ma resta un grande problema, perché non si prende il Mes? Mes vuol dire più fondi per la sanità, non prenderli per un motivo ideologico è inspiegabile, irresponsabile". Il leader di Italia Viva si è fatto poi incalzante: "Se c’è un’apertura politica vera, si misura in Parlamento non in un angolo di una piazza. Abbiamo fatto i tavoli politici, se vuoi fare un’apertura vera la fai sui contenuti. Tocca al presidente del Consiglio, noi siamo pronti a discutere di tutto".

Intanto nel pomeriggio, dopo essere salito al Colle per parlare con Sergio Mattarella del Recovery plan, il premier Conte aveva spazzato via ogni ipotesi di governi deboli: "Ho sempre detto che ci vuole una maggioranza solida per portare avanti l'azione del governo". E per cercare di mettere al sicuro i provvedimenti cruciali, ha convocato un doppio Consiglio dei Ministri, uno in serata sul nuovo dl anti-Covid e l'altro giovedì 14 gennaio sul nuovo scostamento per i ristori di gennaio.






Questo è un articolo pubblicato il 13-01-2021 alle 19:32 sul giornale del 14 gennaio 2021 - 218 letture

In questo articolo si parla di politica, roma, redazione, lazio, articolo, Antonello Staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bJhZ