Coronavirus: indice Rt sopra quota 1. Cinque regioni diventano arancioni

1' di lettura 08/01/2021 - Il ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati di monitoraggio e delle indicazioni degli esperti, firmerà una nuova ordinanza che andrà in vigore a partire da domenica 10 gennaio fino a venerdì 15 gennaio, (data di scadenza del DPCM). Passano in area arancione le seguenti Regioni: Calabria, Emilia Romagna, Lombardia, Sicilia e Veneto.

Secondo la bozza del monitoraggio dell'Istituto Superiore di Sanità-Ministero della Salute, nel periodo 15-28 dicembre 2020, l'indice di trasmissibilità Rt medio (calcolato sui casi sintomatici) è stato pari a 1,03 (range 0,98 - 1,13), in aumento da quattro settimane e per la prima volta, dopo sei settimane, sopra "1". L'epidemia si trova ora "in una fase delicata che sembra preludere ad un nuovo rapido aumento nel numero di casi nelle prossime settimane, qualora non venissero definite ed implementate rigorosamente misure di mitigazione più stringenti". Si osserva, dopo alcune settimane di diminuzione, nuovamente un aumento dell'incidenza dei contagi a livello nazionale negli ultimi 14 giorni: 313,28 per 100.000 abitanti.






Questo è un articolo pubblicato il 08-01-2021 alle 15:09 sul giornale del 09 gennaio 2021 - 1405 letture

In questo articolo si parla di attualità, roma, redazione, lazio, articolo, Antonello Staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bIvQ