Voto di scambio, arrestato il presidente del Consiglio regionale della Calabria Tallini

2' di lettura 19/11/2020 - C'è anche il presidente del Consiglio regionale della Calabria, Domenico Tallini, 68 anni, di Forza Italia, tra i 19 arrestati dai carabinieri nell'ambito di una inchiesta sulla 'ndrangheta

Tallini è stato arrestato e posto ai domiciliari. È accusato di concorso esterno in associazione mafiosa e scambio elettorale politico mafioso.

Le 19 persone arrestate dai militari dei Comandi provinciali di Catanzaro e di Crotone sono accusate, a vario titolo, di associazione di tipo mafioso, concorso esterno in associazione di tipo mafioso, scambio elettorale politico-mafioso, impiego di denaro, beni o utilità di provenienza illecita, detenzione illegale di armi, trasferimento fraudolento di valori, tentata estorsione, ricettazione e violenza o minaccia a un pubblico ufficiale.

Secondo l'accusa, i rapporti di Domenico Tallini con la cosca Grande Aracri avrebbero riguardato la costituzione di una società, con base a Catanzaro, finalizzata alla distribuzione all'ingrosso di prodotti medicinali mediante una rete di farmacie e parafarmacie. Il politico avrebbe fornito supporto alla cosca, specie nella fase di avvio del progetto ed il suo intervento sarebbe stato ricambiato anche con il sostegno della 'ndragheta alle elezioni regionali del novembre 2014.

Secondo gli inquirenti il contributo di Tallini sarebbe stato decisivo per favorire e accelerare l'iter burocratico inziale per ottenere le necessarie autorizzazioni per la costituzione della società per la distribuzione di medicinali.

L'operazione è partita da due distinte attività investigative convergenti, sviluppate rispettivamente dai carabinieri di Catanzaro e di Crotone, dirette e coordinate dal procuratore Nicola Gratteri, dall' aggiunto Vincenzo Capomolla e dai sostituti procuratori Paolo Sirleo e Domenico Guarascio.

___________________________________________
È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram, cliccando nei link della tabella sotto e iscrivendosi GRATUITAMENTE.
Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook e Twitter, per trovarli basta cliccare nei link della tabella sotto.

Città Telegram Social
Catanzaro @viverecatanzaro FB - Twitter
Corigliano Rossano @viverecorigliano FB - Twitter
Cosenza @viverecosenza FB - Twitter
Crotone @viverecrotone FB - Twitter
Lamezia Terme @viverelamezia FB - Twitter
Reggio Calabria @viverereggio FB - Twitter
Vibo Valentia @viverevibo FB - Twitter





Questo è un articolo pubblicato il 19-11-2020 alle 11:15 sul giornale del 20 novembre 2020 - 287 letture

In questo articolo si parla di cronaca, 'ndrangheta, marco vitaloni, articolo, domenico tallini