Taranto, Covid-19: focolaio a bordo della nave della Marina Militare: tutti in quarantena

1' di lettura 27/09/2020 - Sulla nave della Marina Militare Margottini, attraccata nel porto di Taranto, sarebbe scoppiato un focolaio Covid-19.

Alla stazione navale di Mar Grande (nel porto di Taranto), nella mattinata di ieri è attraccata la nave della Marina Militare Margottini, sulla quale sarebbe scoppiato un focolaio Covid-19.

Su 187 militari imbarcati, circa 60 avrebbero contratto il virus. I primi 6 marinai che hanno accusato i sintomi tipici del Covid-19, si trovavano ad Augusta, in Sicilia, e al momento si troverebbero ricoverati lì.

Con il coordinamento della Direzione sanitaria dell'Asp di Siracusa, a bordo della nave della Marina Militare, sarebbero saliti i medici del Dipartimento di Prevenzione e del reparto malattie infettive dell'ospedale Umberto I, per fare un quadro preciso della situazione.

In una nota, i medici hanno valutato così la situazione: "Valutate le condizioni cliniche di tutti e dei sintomi riscontrati, 4 sono stati trasferiti al centro Covid dell'ospedale di Siracusa e ai restanti sono stati prescritte le terapie mediche del caso".

"I positivi con lieve sintomatologia sono stati posti in quarantena sulla Margottini sotto stretta osservazione anche da parte del personale medico dell'ospedale di bordo. I restanti positivi asintomatici sono stati trasferiti negli alloggi della Marina Militare", conclude la nota.


di Angy Trix
redazione@viverepuglia.it





Questo è un articolo pubblicato il 27-09-2020 alle 12:44 sul giornale del 28 settembre 2020 - 226 letture

In questo articolo si parla di attualità, bari, nave, lecce, Taranto, foggia, brindisi, marina militare, puglia, articolo, bat, quarantena, covid-19

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bw79