Siracusa: video sui social per vendere droga, 27 arresti

Squadra mobile - polizia 1' di lettura 03/09/2020 - Sgominati due gruppi criminali dediti al traffico di droga e all’estorsione a Siracusa: in manette 27 persone, 25 in carcere e due ai domiciliari.

Gli arresti sono stati eseguiti dagli uomini della Squadra mobile e dai carabinieri di Siracusa a conclusione di una indagine condotta dalla Direzione distrettuale antimafia di Catania. I fermati sono accusati di associazione a delinquere dedita al traffico di stupefacenti ed estorsione. I due gruppi criminali, attivi dal 2016, gestivano due piazze di spaccio a Siracusa ed avrebbero inoltre compiuto diverse estorsioni aggravate dal metodo mafioso.

Le indagini hanno permesso di accertare un articolato e ben avviato meccanismo di spaccio, che passava anche attraverso i social network. I trafficanti infatti pubblicavano sui social alcuni video, dei veri e propri “spot pubblicitari” per le loro piazze di spaccio.

___________________________________________
È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram, cliccando nei link della tabella sotto e iscrivendosi GRATUITAMENTE.
Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook e Twitter, per trovarli basta cliccare nei link della tabella sotto.

Città Telegram Social
Agrigento @vivereagrigento FB
Caltanissetta @viverecaltanissetta FB - Twitter
Catania @viverecatania FB - Twitter
Enna @vivereenna FB - Twitter
Messina @viveremessina FB - Twitter
Palermo @viverepalermo FB - Twitter
Ragusa @vivereragusa FB - Twitter
Siracusa @viveresiracusa FB - Twitter
Trapani @viveretrapani FB





Questo è un articolo pubblicato il 03-09-2020 alle 11:30 sul giornale del 04 settembre 2020 - 234 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, estorsione, spaccio di droga, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/buRL