Addio all'imprenditore Edoardo Longarini, patron dell'Ancona in Serie A

1' di lettura 01/09/2020 - È morto all'età di 88 anni l'imprenditore marchigiano Edoardo Longarini. Lo ha annunciato la sua famiglia con un comunicato.

L'imprenditore originario di Tolentino è deceduto nella sua abitazione romana, ai Parioli. Si era sentito male domenica, poi la morte la notte scorsa. Ex costruttore edile, titolare della Adriatica Costruzioni, Longarini è stato anche un editore, proprietario di diversi quotidiani del centro Italia tra gli anni Ottanta e Novanta, e dirigente calcistico.

È stato il patron dell'Ancona Calcio negli anni Novanta, portata per la prima volta in Serie A nel 1992 e in finale di Coppa Italia l'anno seguente. Oltre al club biancorosso è stato proprietario anche della Ternana e della Lodigiani.

Il suo nome è legato al capoluogo dorico anche per la ricostruzione della città. La sua società fu scelta nel 1979 come concessionario unico del piano di ricostruzione di Ancona. Lavori poi sospesi nel 1993 per gli scandali giudiziari che travolsero l'imprenditore.






Questo è un articolo pubblicato il 01-09-2020 alle 15:40 sul giornale del 02 settembre 2020 - 247 letture

In questo articolo si parla di cronaca, edoardo longarini, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/buJC