Palermo: colpo al clan San Lorenzo, 10 arresti

1' di lettura 23/06/2020 - Il blitz ha riportato in carcere i capi-clan Nunzio Serio e, per la terza volta in tre anni, Giulio Caporrimo.

L'operazione denominata "Teneo" è stata portata a termine da un pool di magistrati coordinati dal Procuratore Salvatore De Luca. Nell'inchiesta è risultato fondamentale il contributo di due imprenditori edili, che hanno denunciato le minacce subite dai boss.

Le indagini riguardano un periodo di tempo che va da febbraio a settembre 2017, arco temporale in cui il boss Giulio Caporrimo ha riorganizzato il mandamento mafioso di Tommaso Natale.
Le attività criminali sono state documentate anche da intercettazioni, che rivelano incontri tra Caporrimo e Serio avvenuti al largo delle coste Palermitane, sui loro rispettivi gommoni.

La misura cautelare è stata emessa dal GIP del Tribunale di Palermo e le accuse per i 10 indagati (9 in carcere e 1 ai domiciliari) sono a vario titolo per associazione a delinquere di tipo mafioso, estorsione aggravata, violazione delle prescrizioni imposte dalle misure preventive e furto aggravato.






Questo è un articolo pubblicato il 23-06-2020 alle 10:02 sul giornale del 24 giugno 2020 - 228 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/boEH