Formia: uccide cugina e marito durante lite, poi il suicidio

1' di lettura 09/01/2020 - È avvenuto a Formia (LT) nella zona centrale di piazza Mattei.

Un uomo di 64 anni ha ucciso la cugina di 67 anni e il marito di lei, 70enne, a colpi di arma da fuoco, poi si è tolto la vita. È avvenuto nel pomeriggio nella zona centrale di piazza Mattei. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e il personale del 118. Alla base dell'episodio, a quanto si apprende, una lite legata a questioni di eredità. Le vittime sono Fausta Forcina, insegnante di matematica alla scuola "Dante Alighieri" di Formia, il marito Giuseppe Gionta - docente anche lui e in passato anche vice preside dello stesso istituto - e il cugino della donna, Pasqualino Forcina, impiegato in uno studio di commercialisti.






Questo è un articolo pubblicato il 09-01-2020 alle 21:33 sul giornale del 10 gennaio 2020 - 1022 letture

In questo articolo si parla di cronaca, edoardo diamantini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/beQ9