Terremoto in Albania: almeno 21 morti e centinaia di feriti

1' di lettura 26/11/2019 - Una potente scossa di terremoto di magnitudo 6.5 ha colpito poco prima delle 4 la costa settentrionale dell'Albania, vicino Durazzo, il principale porto del paese.

L'epicentro del sisma è stato individuato nei pressi di Kurbin, pochi chilometri a nord di Durazzo, con ipocentro a 10 km di profondità. Vari edifici sono crollati, tra cui due hotel, e molti hanno subito gravi danni. Secondo quanto riferito dal ministero della Difesa albanese, almeno 21 persone sono morte a causa del sisma e circa 600 persone hanno riportato ferite e sono state trattate in ospedale. Decine di persone sono state estratte vive dalle macerie dalle squadre di soccorso.

Il sisma, avvenuto alle 2:54 ora locale (le 3:54 in Italia), è stato nettamente avvertito anche in Italia, in particolare in Puglia e Basilicata (dove non sono stati segnalati danni), fino a Napoli e lungo la costa adriatica fino alle Marche. La prima, potente scossa è stata seguita da diverse altre, tra cui una di magnitudo 5.3 attorno alle 4 e una di magnitudo 5.4 poco dopo le 7.

Secondo quanto riferito dalla Farnesina, al momento non si hanno notizie di cittadini italiani coinvolti nel terremoto. Il governo italiano ha inviato in Albania una squadra dei vigili del fuoco e della Protezione civile per aiutare i soccorritori.






Questo è un articolo pubblicato il 26-11-2019 alle 15:34 sul giornale del 27 novembre 2019 - 657 letture

In questo articolo si parla di cronaca, terremoto, albania, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bdiJ