Lecco: violenza sessuale di gruppo sulla moglie, arrestato un 40enne

violenza sulle donne 1' di lettura 21/11/2019 - Avrebbe stuprato la moglie, dalla quale si stava separando, coinvolgendo alcuni suoi amici nelle violenze: per questo è stato arrestato dai carabinieri un 40enne residente in un paese sul lago di Como, in provincia di Lecco.

L'uomo, finito in carcere, è accusato anche di aver picchiato il figlio, un bambino che va alle elementari. Gli altri uomini sospettati di aver partecipato allo stupro di gruppo sono indagati. Per tutti l'accusa è violenza sessuale di gruppo, per il 40enne anche lesioni e maltrattamenti in famiglia.

Le indagini sono scattate in seguito alla denuncia della donna: di origini straniere, ha raccontato ai carabinieri di aver subito più volte le violenze di gruppo organizzate dal marito. Oltre alla Procura di Lecco, sulla vicenda indagano anche i magistrati del Tribunale dei minori di Milano. Il bambino è già stato sentito dai militari e avrebbe confermato le violenze subite tra le mura domestiche.






Questo è un articolo pubblicato il 21-11-2019 alle 17:58 sul giornale del 22 novembre 2019 - 1444 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, Lecco, violenza sulle donne, marco vitaloni, violenza sessuale di gruppo, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bc7T