Ancona: tragedia all'ospedale, precipita dal quarto piano. Muore 23enne

1' di lettura 29/08/2019 - Si butta dal quarto piano dell'ospedale di Torrette: morto un ragazzo di 23 anni.

La tragedia è avvenuta mercoledì pomeriggio, attorno alle 17.30. Secondo la polizia non ci sono dubbi: si è trattato di un gesto volontario.

A perdere la vita dopo un volo di 12 metri è stato un giovane paziente, ricoverato da due settimane nel reparto di ortopedia. Si tratta di Enrico Diotalevi, 23 anni, residente a Montecalvo in Foglia, nel pesarese. Il ragazzo era finito a Torrette dopo essere rimasto gravemente ferito in un incidente stradale: con la sua moto da cross si era scontrato con un'auto la notte del 14 agosto.

Le gravi ferite riportate gli erano costate l'amputazione di una gamba, costringendolo sulla sedia a rotelle. Alla base del suo tragico gesto potrebbe esserci il trauma per la perdita della gamba. Il giovane si è buttato da un terrazzino.

La polizia ha classificato l'episodio come suicidio, tanto che la salma del 23enne è già stata consegnata ai familiari.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite WhatsApp, Telegram, Messenger e Viber di VivereAncona
Per Whatsapp aggiungere il numero 350 053 2033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereancona o cliccare su t.me/vivereancona.
Per Facebook Messenger cliccare su m.me/vivereancona.
Per Viber cliccare su chats.viber.com/vivereancona.






Questo è un articolo pubblicato il 29-08-2019 alle 16:28 sul giornale del 30 agosto 2019 - 2283 letture

In questo articolo si parla di cronaca, suicidio, ospedale di torrette, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a07K