Ancona: partorisce feto morto, morta una mamma 34enne

ospedale Ancona 1' di lettura 26/08/2019 - Dramma all'ospedale pediatrico Salesi di Ancona: una donna di 34 anni è morta dopo il decesso del bimbo che portava in grembo.

È successo nella notte tra sabato e domenica. La 34enne, di origine tunisina e residente a Loreto, era in attesa del terzo figlio. Quando si è presentata in ospedale per delle complicazioni però il nascituro erà già morto. I medici hanno quindi indotto il parto per l'espulsione del feto. Durante la procedura le condizioni della mamma sono peggiorate, la donna ha perso conoscenza ed è morta. Inutili tutti i tentativi dei sanitari di salvarle la vita.

La direzione dell'ospedale ha avviato un'indagine interna per far luce sull'accaduto e verificare eventuali responsabilità e ha informato del fatto l'autorità giudiziaria. La procura di Ancona ha aperto un'inchiesta, al momento senza indagati, per omicidio colposo, e ha disposto l'autopsia.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite WhatsApp, Telegram, Messenger e Viber di VivereAncona
Per Whatsapp aggiungere il numero 350 053 2033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereancona o cliccare su t.me/vivereancona.
Per Facebook Messenger cliccare su m.me/vivereancona.
Per Viber cliccare su chats.viber.com/vivereancona.






Questo è un articolo pubblicato il 26-08-2019 alle 11:33 sul giornale del 27 agosto 2019 - 1796 letture

In questo articolo si parla di cronaca, loreto, parto, ospedale pediatrico salesi, marco vitaloni, articolo, ospedale Ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0Z3