Bologna: due operai travolti e uccisi da un tir in A14

Autostrada generico 1' di lettura 06/08/2019 - Altro grave incidente sull'autostrada A14 a Bologna, in zona Borgo Panigale: un tir ha investito e ucciso due operai che lavoravano ad un cantiere.

È successo la notte scorsa attorno alle 23. I due operai stavano lavorando all'allestimento di un cantiere per il rifacimento della segnaletica orizzontale. Nonostante i segnali luminosi che indicavano la presenza del cantiere e il restringimento della carreggiata, il tir è entrato nell'area dei lavori e ha travolto i due operai. Illeso un terzo lavoratore, che è riuscito a scansarsi in tempo.

Le due vittime, di 38 e 46 anni, sono dipendenti di una ditta che lavora in appalto per Autostrade. Il conducente del mezzo pesante, un 62enne albanese residente in Italia, è ora indagato per omicidio colposo.

Quel tratto autostradale di Borgo Panigale è tristemente noto per altri due gravi incidenti: uno appena una settimana fa, con lo scontro tra due tir che provocò la morte di uno dei conducenti dei due mezzi pesanti. L'altro la scorsa estate, quando esplose un'autocisterna facendo crollare un ponte: ci furono due morti e oltre cento feriti.






Questo è un articolo pubblicato il 06-08-2019 alle 17:46 sul giornale del 07 agosto 2019 - 1074 letture

In questo articolo si parla di cronaca, autostrada, a14, bologna, incidente stradale mortale, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0sO