Libia: mille morti negli ultimi tre mesi di guerra civile

Libia 1' di lettura 09/07/2019 - Secondo le stime dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) sono più di mille le persone morte negli ultimi tre mesi in Libia a causa della guerra civile che si sta combattendo nel paese, in particolare nella capitale Tripoli.

Il bilancio delle vittime è di 1.048 morti tra cui 106 civili e 5.558 feriti. L'OMS è presente in Libia con diverse squadre di medici. Tripoli è da diversi mesi il terrreno di scontro principale della guerra civile libica.

Ad aprile le forze del generale Khalifa Haftar, che controllano ormai gran parte del territorio libico, avevano lanciato l'offensiva per conquistare la capitale, controllata dal governo di Fayez al Serraj, l’unico riconosciuto dall’ONU, e difesa da un'alleanza di varie milizie.

La settimana scorsa un bombardamento aereo aveva colpito un centro di detenzione per migranti nella periferia di Tripoli, uccidendo almeno 53 persone.






Questo è un articolo pubblicato il 09-07-2019 alle 18:49 sul giornale del 10 luglio 2019 - 405 letture

In questo articolo si parla di cronaca, libia, oms, guerra civile, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a9sJ