Traffico di droga: arrestato in Brasile Nicola Assisi. Era latitante da cinque anni

Nicola Assisi 1' di lettura 08/07/2019 - È stato arrestato in Brasile il boss della 'ndrangheta Nicola Assisi, considerato uno dei più importanti trafficanti di droga italiani.

L'uomo, 61 anni, originario di San Giusto Canavese, in provincia di Torino, è stato catturato all'alba di lunedì dalla polizia federale brasiliana a Praia Grande, nello stato di San Paolo. L'operazione è stata condotta con la collaborazione dei carabinieri e della Dda di Torino. In manette anche il figlio Patrick, 35 anni.

Entrambi ricercati da anni, sono considerati i gestori di un vasto traffico di cocaina dal Sudamerica all'Europa. Erano latitanti da cinque anni. Nicola Assisi deve scontare in Italia una condanna a 30 anni di carcere inflitta dal Tribunale di Ivrea. Nel 2014 era stato arrestato in Portogallo ma in attesa dell'estradizione era riuscito a fuggire e a far perdere le proprie tracce.






Questo è un articolo pubblicato il 08-07-2019 alle 18:24 sul giornale del 09 luglio 2019 - 902 letture

In questo articolo si parla di cronaca, arresto, brasile, 'ndrangheta, traffico di droga, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a9pL