Sudan: colpo di stato dell'esercito

Sudan 11/04/2019 - Il presidente 75enne del Sudan, Omar al-Bashir, in carica da trent'anni, ha rassegnato le dimissioni e l'esercito ha annunciato la formazione di un governo di transizione.

Migliaia i manifestanti che da giorni sono accampati fuori dal quartier generale di Khartoum in protesta, a cui si stanno aggiungendo ancora manifestanti. In strada la gente festeggia con canti e balli.

Alcune fonti riferiscono di veicoli militari che hanno occupato snodi strategici e ponti della capitale. Diversi veicoli militari con truppe sono entrati all’alba nel complesso che ospita la residenza ufficiale del presidente oltre al ministero della Difesa.






Questo è un articolo pubblicato il 11-04-2019 alle 11:15 sul giornale del 12 aprile 2019 - 370 letture

In questo articolo si parla di cronaca, donne, africa, redazione, Sudan, violenze, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a6oC